Login | Iscriviti | FAQ
Anonymous

Lezione 16: Standard web e validazione

W3C sta per World Wide Web Consortium, che è una organizzazione indipendente che gestisce gli standard su web (cioè HTML, CSS, XML e molti altri). Microsoft, The Mozilla Foundation e molte altre organizzazioni fanno parte del W3C e concordano sugli sviluppi futuri degli standard.

Se hai già lavorato un po' come web designer, probabilmente sai quanto possono essere grandi le differenze di presentazione di una pagina tra un browser e l'altro. Creare pagine web che possono essere visualizzate in Mozilla, Internet Explorer, Opera e il resto dei browser esistenti, può essere molto frustrante e far perdere un sacco di tempo.

L'idea di avere degli standard è quella di accettare un denominatore comune su come utilizzare le tecnologie web. Questo significa che osservando gli standard uno sviluppatore web ha la certezza che quello che sta facendo funzionerà in modo più appropriato nella maggior parte delle diverse piattaforme. Pertanto noi ti raccomandiamo di appoggiarti al lavoro svolto dal W3C e di validare i tuoi CSS in modo da osservare sempre gli standard.

Il validatore per i CSS

Per facilitare l'osservanza degli standard per i CSS, il W3C ha creato un validatore che legge il tuo foglio di stile e ti ritorna una lista di errori o avvertimenti, nel caso in cui il tuo CSS non sia stato validato.

Per facilitare la validazione del tuo foglio di stile puoi direttamente collegarti da questa pagina web. Nello spazio sotto sostituisci semplicemente la URL con la URL del tuo foglio di stile e clicca il pulsante per validare. Sarai quindi informato dal sito del W3C se sono stati trovati errori.

Se il validatore non trova nessun errore, ti verrà mostrata la figura riportata di seguito, che puoi inserire sul tuo sito web come testimonianza del fatto che stai usando un codice validato:

Valid CSS!

Il validatore si trova anche a questo indirizzo: http://jigsaw.w3.org/css-validator/



<< Lezione 15: Layer su layer con lo z-index (Layer)