Login | Iscriviti | FAQ
Anonymous

Lezione 6: Altri elementi

Sei riuscita a fare le pagine da sola? Se no, qui c'è un esempio:

	
	<html>

	  <head>
	  <title>My website</title>
	  </head>

	  <body>
	  <h1>Un titolo</h1>
	  <p>testo, testo, testo, testo</p>
	  <h2>Un sottotitolo</h2>
	  <p>testo, testo, testo, teso</p>
	  </body>
	  
	</html>
	
	

Ora cosa ?

Ora è tempo di imparare sette nuovi elementi.

Allo stesso modo con cui hai fatto il testo in grassetto inserendolo tra il tag di apertura <b> e il tag di chiusura </b>, puoi rendere il tuo testo corsivo usando il tag di apertura <i> e il tag di chiusura </i>. E si, "i" è l'abbreviazione della parola inglese "italic".

Esempio 1:

	
	<i>Questo dovrebbe essere corsivo.</i>
	
	

Si vedrà in questo modo sul tuo browser:

Questo dovrebbe essere corsivo .

In maniera simile puoi rimpicciolire il tuo testo usando small:

Esempio 2:

	
	<small>Questo dovrebbe essere più piccolo.</small>
	
	

Si vedrà in questo modo sul tuo browser:

Questo dovrebbe essere più piccolo.

Posso utilizzare diversi elementi contemporaneamente?

Puoi usare facilmente diversi elementi contemporaneamente basta che eviti la loro sovrapposizione. Questo viene spiegato bene nell'esempio:

Esempio 3:

Se vuoi scrivere un testo in grassetto e in corsivo, dovresti fare in questo modo:

	
	<b><i>Testo in grassetto e in corsivo</i></b>
	
	

Ma NON così:

	
	<b><i>Testo in grassetto e in corsivo</b></i>
	
	

La differenza è che nel primo esempio abbiamo chiuso prima il tag che avevamo aperto per ultimo. In questo modo evitiamo di confonderci, sia noi che il browser.

Ancora elementi !

Come abbiamo già accennato nella Lezione 3 ci sono elementi che vengono aperti e chiusi nello stesso tag. Questi elementi vengono chiamati "elementi vuoti"e non sono collegati con uno specifico passaggio nel testo ma sono etichette isolate. Un esempio di questo tipo di tag è <br /> che crea una linea vuota forzatamente:

Esempio 4:

	
	Un po' di testo<br /> e un altro po' di testo su un nuova riga
	

Si vedrà così nel browser:

Un po' di testo
e un altro po' di testo su una nuova riga

Nota che il tag è scritto come contrazione di un tag aperto e uno chiuso, con uno psazio bianco e una barra alla fine: <br />.

Un altro elemento che viene aperto e chiuso nello stesso tag è <hr /> usato per disegnare una linea orizzontale ("hr" è l'abbreviazione per le parole inglesi "horizontal rule"):

Esempio 5:

	
	<hr />
	
	

Si vedrà così nel browser:


Esempi di elementi che necessitano sia del tag di apertura che del tag di chiusura - come fanno la maggior parte degli elementi - sono ul, ol e li. Questi elementi vengono usati quando vuoi fare delle liste.

ul è l'abbreviazione delle parole inglesi "unordered list" (lista non ordinata) e inserisce un simbolo per ogni elemento della lista. ol è l'abbreviazione delle parole inglesi "ordered list" (lista ordinata) e numera ogni elemento della lista. Per fare gli elementi delle liste si deve usare il tag li (abbreviazione delle parole inglesi "list item", cioè elemento della lista). Confuso? Guarda l'esempio:

Esempio 7:

	
	<ul>
	  <li>Elemento della lista</li>
	  <li>Altro elemento della lista</li>
	</ul>
	
	

Si vedrà così nel browser:

  • Elemento della lista
  • Altro elemento della lista

Esempio 8:

	
	<ol>
	  <li>Primo elemento della lista</li>
	  <li>Secondo elemento della lista/li>
	</ol>
	
	

Si vedrà così nel browser:

  1. Primo elemento della lista
  2. Secondo elemento della lista

Uff! Tutto qui?

Questo è tutto per ora. Di nuovo cerca di sperimentare e fare le tue pagine usando alcuni dei sette nuovi elementi che hai imparato in questa lezione:

	
	<i>Corsivo</i>
	<small>Testo piccolo</small>
	<br /> Linea nuova
	<hr /> Linea orizzontale
	<ul>Lista</ul>
	<ol>Lista ordinata</ol>
	<li>Elemento della lista</li>
	
	


<< Lezione 5: Cosa hai imparato fino ad ora?

Lezione 7: Attributi >>